Il primo ministro dellMusei Nazionali NI

Nome e cognome: Terence Marne O'Neill, barone O'Neill del Maine,
Professione: Primo Ministro dell'Irlanda del Nord


Nazionalità: Britannico

Perché famoso: Come primo ministro dell'Irlanda del Nord dal 1963 al 1969, Terence O'Neil è stato il primo tentativo di porre fine al settarismo e di stabilire un rapporto di lavoro tra protestanti e cattolici.

O'Neill fu anche il primo leader nordirlandese a ristabilire le relazioni con la Repubblica d'Irlanda. Nel 1965 invitò il Taoiseach Seán Lemass a Belfast e ricambiò l'invito con una visita a Dublino. Le riforme di O'Neill hanno incontrato una forte opposizione da parte di figure come Ian Paisley e anche da quelli del suo stesso partito.

Il conflitto è cresciuto dopo l'istituzione dell'Organizzazione per i diritti civili dell'Irlanda del Nord che ha chiesto One Man, One Vote, che ha avviato manifestazioni pubbliche. Violenti scontri con il Royal Ulster Constabulary e altri protestanti hanno portato a un conflitto con Harold Wilson governo del Regno Unito e disordini generali. O'Neill ha indetto elezioni a sorpresa nel 1969 e, sebbene sia stato rieletto, i continui disordini hanno portato alle sue dimissioni da Primo Ministro nel 1969 e al ritiro dalla politica nel 1970.

Nato: 10 settembre 1914
Luogo di nascita: Londra, Inghilterra, Regno Unito


Generazione: La più grande generazione
Zodiaco cinese: tigre
Segno zodiacale: Vergine

Morto: 12 giugno 1990 (75 anni)
Causa di morte: Cancro

Eventi storici

  • 1968-01-08 Il Primo Ministro dell'Irlanda del Nord Terence O'Neill si reca a Dublino per incontrare il Primo Ministro irlandese Jack Lynch proseguire le discussioni su questioni di comune interesse per i due governi
  • 1968-01-19 Il primo ministro dell'Irlanda del Nord Terence O'Neill chiede 'un nuovo sforzo da parte delle organizzazioni dell'Irlanda del Nord per superare le barriere confessionali e promuovere la causa di migliori relazioni tra le comunità'
  • 1968-05-20 Terence O'Neill, allora primo ministro dell'Irlanda del Nord, viene inondato di uova, farina e pietre dopo una riunione della Woodvale Unionist Association, un gruppo di vigilanti lealisti
  • 04/11/1968 Il primo ministro dell'Irlanda del Nord Terence O'Neill incontra il primo ministro britannico Harold Wilson per colloqui sull'Irlanda del Nord; Wilson afferma che nessun cambiamento di posizione costituzionale dell'Irlanda del Nord è possibile senza il consenso del suo popolo
  • 1968-11-22 Terence O'Neill, allora primo ministro dell'Irlanda del Nord, ha annunciato un pacchetto di misure di riforma che concede concessioni alla minoranza cattolica, in risposta al movimento di protesta
  • 1968-12-09 Terence O'Neill, primo ministro dell'Irlanda del Nord, fa un appello televisivo per l'opinione moderata in quello che divenne noto come il discorso 'L'Ulster si trova al bivio'
  • 1968-12-11 Il primo ministro dell'Irlanda del Nord Terence O'Neill licenzia il ministro degli Interni, William Craig
  • 1968-12-12 Il primo ministro dell'Irlanda del Nord Terence O'Neill riceve un sostegno schiacciante dai membri del parlamento unionista (MP) a Stormont
  • 1969-01-09 Il primo ministro dell'Irlanda del Nord Terence O'Neill si reca a Londra per incontrare il ministro degli Interni James Callaghan e informarlo sulla crescente violenza nell'Irlanda del Nord
  • 1969-01-15 Il primo ministro dell'Irlanda del Nord Terence O'Neill annuncia che un'inchiesta ufficiale analizzerà i 'problemi' nell'Irlanda del Nord
  • 1969-01-24 Il vice primo ministro Brian Faulkner si dimette dal governo dell'Irlanda del Nord per protestare contro la mancanza di un 'governo forte' da parte del primo ministro Terence O'Neill
  • 1969-02-03 Il primo ministro dell'Irlanda del Nord Terence O'Neill annuncia lo scioglimento del parlamento di Stormont e lo svolgimento di nuove elezioni
  • 1969-02-06 Il New Ulster Movement si forma, promuovendo politiche moderate e non settarie e per assistere quei candidati che sostengono il Primo Ministro dell'Irlanda del NordTerence O'Neill
  • 1969-02-28 Terence O'Neill rieletto capo del Partito parlamentare unionista e quindi confermato Primo Ministro dell'Irlanda del Nord
  • 1969-04-28 Il primo ministro dell'Irlanda del Nord Terence O'Neill si dimette e viene sostituito in seguito da James Chichester-Clark .
  • 1969-05-01 James Chichester-Clark viene eletto leader del partito unionista, succedendo a Terence O'Neill come primo ministro dell'Irlanda del Nord
  • 1969-05-10 In un'intervista con il 'Belfast Telegraph' l'ex primo ministro dell'Irlanda del Nord Terence O'Neill afferma: 'se dai ai cattolici romani un buon lavoro e una buona casa, vivranno come protestanti, ... rifiutare di avere 18 figli
  • 1970-04-16 Unionista Protestante Ian Paisley vince il seggio precedentemente detenuto da Terence O'Neill allo Stormont (Parlamento dell'Irlanda del Nord)

Personaggi Famosi Britannici